« Perché è importante i… | La sede di BIM Founda… »

Corso BIM a Bologna

Il primo corso congiunto proposto dagli Ordini di Ingegneri ed Architetti

Bimmissimo La crescente complessità tecnologica, normativa e procedurale del settore delle costruzioni, dell'industria e della progettazione in generale impongono nuove modalità di approccio al progetto, rese oggi possibili da software sempre più performanti che operano in ambiente tridimensionale e consentono elevati livelli di interoperabilità tra i diversi operatori del processo, dove l'architetto e l'ingegnere svolgono un ruolo di primo piano. Il tema è di stretta attualità e di importanza strategica per il futuro della professione: già diverse amministrazioni pubbliche europee renderanno obbligatorio nel breve termine l'approccio BIM per i progetti di architettura e ingegneria delle commesse pubbliche, seguendo una tendenza che vedrà allinearsi nel tempo gli altri stati membri e quindi l'Italia.

In questo scenario, l'Ordine Architetti e l'Ordine Ingegneri della Provincia di Bologna organizzano congiuntamente, nell'ambito dei rispettivi Piani di Offerta Formativa, un corso di formazione e specializzazione sul Building Information Modeling, articolato in cicli seminariali e moduli didattici base ed avanzati, con una durata complessiva biennale.

Il corso si propone di conferire la conoscenza della filosofia di lavoro in capo al BIM, privilegiando gli aspetti di interoperabilità tra processi e strumenti afferenti alle varie specialità coinvolte nel processo edilizio quali architettura, strutture, impianti e sicurezza, parallelamente ad un primo approccio con lo strumento informatico Autodesk Revit, uno degli ambienti software più diffusi.

L’obiettivo consiste nella formazione di figure professionali in grado di gestire, produrre, modificare ed utilizzare con profitto progetti integrati in uno o più modelli digitali BIM, con la  produzione di analisi e documenti pertinenti le varie fasi della realizzazione di un edificio. Verranno considerati i caratteri progettuali (dal concept alla cantierizzazione e manutenzione), privilegiando gli aspetti di interazione con strutture ed impianti, per giungere all’ultimazione di un organismo edilizio, valutandone i caratteri per l’intero lifecycle.

Finalizzare questi presupposti attraverso i due Ordini costituisce un segnale forte, a sottolineare la valenza di "linguaggio trasversale" caratterizzante il processo BIM.

Il corso si articolerà in due moduli indipendenti:

  • un Modulo base, nel quale verranno trattati i fondamenti teorici del processo BIM insieme ad una introduzione generale al software Autodesk Revit per essere operativi da subito, con inizio previsto il 19 maggio 2015.
  • un Modulo avanzato, nel quale saranno affrontati casi di studio concernenti ambiti specifici d’applicazione nella pratica professionale per architetti e ingegneri, con workshop di approfondimento sulle caratteristiche avanzate di Autodesk Revit. L’avvio è previsto per il 16 giugno 2015.

Le iscrizioni, che daranno diritto alla frequenza e all'attribuzione di crediti formativi professionali, potranno essere perfezionate da subito dopo la presentazione del corso, che si svolgerà il 28 aprile 2015 presso il Cinema Teatro Galliera, in via Matteotti 27 a Bologna; il programma dell'evento è disponibile qui.

Lo staff di BIM Foundation farà parte del corpo docente insieme agli sponsor tecnici di Negroni Key Engineering, platinum partner di Autodesk.

Testo di Simone_Garagnani, pubblicato Domenica 26 Aprile 2015 at 7:53 pm.

Eventi | Due commenti |

due commenti

Uno o più commenti sono in attesa di approvazione.



(optional field)
(optional field)
Per evitare noiosi commenti di spam, chiediamo di rispondere a questa semplice domanda.

In questo sito si attua la moderazione dei commenti. Questo significa che il tuo commento non è visibile finché non viene approvato da un moderatore.

Mantenere le informazioni personali?
Nota: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire collegamenti semplicemente scrivendo un URL o un indirizzo e-mail.